diretto da Laura Guglielmi
mentelocale il nuovo modo di
fare informazione

mentelocale
mentelocale clicca qui !
Ultimo aggiornamento Venerdì 30/05/2008 ore 07:30
homepage | redazione | pubblicità | mobile | newsletter | lavora con noi feed RSS






clicca qui !

clicca qui !



clicca qui !

cap

Libri & Scrittori
notizie e consigli dal mondo della letteratura per l'infanziaspess



Un lombrico contro la pena di morte
Il poeta Nino De Vita si dà alla letteratura per bambini. Una favola che fa riflettere, tra italiano e siciliano. Illustrazioni di Ghermandi
di Roberta Maresci
29 MAGGIO 2008
Leggi gli altri articoli di RimBambiniamoci di libri

Un verme contro la pena di morte. Storia già scritta quella del verdetto pronunciato prima ancora che arrivi la sentenza: ma pur sempre da leggere. Soprattutto se a scriverla è il premio Moravia nel 1996 per la letteratura italiana e premio Napoli nel 2004. Questa è infatti in sintesi la deliziosa storia scritta in versi da Nino De Vita, uno dei più autorevoli poeti contemporanei che questa volta si rivolge ai bambini: meglio se dai 6 anni in su.

Un racconto, pubblicato con a fronte il testo originale in dialetto siciliano, sui mali della giustizia e della democrazia, una parabola semplice e immediata contro la demagogia e la scorciatoia dei capri espiatori. E gioca d’anticipo Francesca Ghermandi, illustrando la storia con animali dagli occhi grandi, forzatamente atteggiati a cattivi. Provvisti di antenne deformate, bocche aperte in cercare di accuse probabili. Pare siano in ordine gli ingredienti di questo libro che basta guardarlo per avere conferma nei tratti fare i versi alla pop-art di Warhol. Per spiegarlo non fate uno ma ben due passi indietro e mettetevi seduti.

Il racconto del lombrico (Orecchio Acerbo, pagine 40, 14,00 Eu) ci va giù pesante a lanciare un forte messaggio contro il pregiudizio, il “buon senso comune”, la voglia di trovare a tutti i costi un colpevole, ma non “deborda” di moralismo che viene consegnata a piedi pari al ritmo puro delle parole, al piacere del racconto, la conclusione. Ma veniamo alla storia: tutto il mondo dell'orto è in gran subbuglio. Dalla lumaca al calabrone, dalla chiocciola al lombrico. Tutti hanno udito la terribile minaccia urlata dal contadino. Bisogna fare qualcosa, trovare il colpevole, impedire che per colpa di uno paghino tutti. All'assemblea non manca quasi nessuno. E ognuno si difende. Non ho mangiato che qualche seme... A me basta un fusticino... Figuriamoci se per un po' di ninfa... Ma un colpevole bisogna trovarlo.

Evocativa come una fiaba di Esopo, la narrazione si fa gioco di rimandi dialettali. “E ccu è c’u sapi, forsi era ‘nnucenti” “E chi lo sa, forse era innocente”. Ci si domanda dopo i fuochi sul protagonista del racconto, quell’unico e solitario lombrico che vive nell’orto con gli altri animali accusato di mangiare la terra. Chiamato a rapporto dalle altre bestiole dice: “Sì, mi nutro mangiando la terra”. “A morte” fanno gli altri. E così finisce: il vermetto rimanere nell’orto ma non deve mangiare più la terra. Finale non lieto per l’esiguo inquilino di madre natura. Muore mancandogli il cibo. E pensare, che dopo la sua morte… “Ma picchìnni ‘sta casèntula era pi’ vui nnucenti?” “picchì ‘u viddanu aeri, ma puru ‘sta matina arruvauàu ‘i chiantìmi ri àgghia e sparaceddu morti”. Che tradotto diventa: “Ma perché questo lombrico era per voi innocente?” “Perché il contadino ieri, ma pure questa mattina ha trovato piantine di aglio e broccoletti morte”. Il resto è racchiuso in un’amara considerazione e nel semicerchio in giù che nasce spontaneo dalla lettura: riflessiva, d’insegnamento.

Una modalità che contraddistingue l’editore Orecchio Acerbo, che lo scorso mese ha pubblicato un altro volume. Titola La vera principessa sul pisello di Octavia Monaco (€ 15,00). Una rivisitazione “libertaria” della novella di Andersen costruita con intelligente ironia sia come testo che come illustrazioni. Insolite, spiazzanti, di pari passo al finale non ortodosso. Perché invita a vedere al di là delle nostre abitudini, della nostra pigrizia percettiva…





torna su


 torna su




           powered by google

trovalocale   trovalocale  


      
 


Registrati qui accesso utenti
    Help ?



share
raccomanda Vota questo articolo (2)
amico Segnala a
un amico
Segnalo Aggiungi a
Segnalo
OkNotizie Aggiungi a
OkNotizie
Delicious Aggiungi a
Del.icio.us
RSS Feed RSS
Add to Google

use
Registrati Registrati
Stampa Versione
stampabile
carattere piccolocarattere grande Aumenta il
carattere
Mentelocale Mentelocale
in apertura
mobile Mentelocale
sul cellulare





multimedia > libri & scrittori
Video  //  Venerdì 30 Beppe Piroddi da Feltrinelli a Genova. L'intervista di Alain Elkann

   Enrica Bonaccorti: ad Alassio ha presentato il suo primo romanzo    Patrizio Roversi presenta a Genova il suo libro Chiudi il gas e vieni via - viaggio di un sedentario    Vinicio Capossela legge Moby Dick al Ducale   
Foto  //  Enrica bonaccorti: ad ...
Foto  //  Patrizio roversi presenta ...
Video  //  Vinicio capossela legge ...
Archivio multimedia

clicca qui !


in home page
Liguria in festival con Mondomare
delfino Terza edizione della rassegna itinerante dedicata al mare. 5 fine settimana a Sanremo, Savona, Lavagna, Lerici e Genova. Dal 6 giugno
«Difficile il dialogo con il Comune»
muto Dopo la presentazione del Summer Festival, la critica delle associazioni culturali genovesi. «Noi messi ai margini». La lettera congiunta
Metti due sere a teatro con Sanguineti
Edoardo Sanguineti La nostra intervista al poeta. Il 31 maggio e l'1 giugno è a Palazzo Rosso. Le sue traduzioni dei classici e il reading di Haber e Morlacchi
Tutto il weekend: arriva l'estate
Tutti al cinema! Che c'è in sala?


news > libri & scrittori
Ven 30 GENOVA // Anticorpi: presentazione del libro di Luisa Stagi + Palconudo live alla Tosse
Ven 30 GENOVA // Gli incontri alla Fnac. Dal 28 maggio al primo giugno
Ven 30 SANREMO // Memorial Marco Gavino: un concorso letterario abbinato al torneo di calcio
Ven 30 LA SPEZIA // 'Un'avventura di viaggio', concorso per giovani scrittori
Ven 30 DOLCEACQUA // Al via la 3a edizione del Premio Letterario di Poesia Dialettale 'Giannino Orengo'
Ven 30 PARIGI // Bruno Rombi al Salone del Libro
Sab 31 SARZANA // 'I libri per strada - le strade per il libro': incontri con gli autori e mercato letterario in piazza Luni
Dom 1 RIOMAGGIORE // 'Il Paziente Italiano': Oliviero Beha illustra la nostra società attraverso le pagine del suo ultimo libro
Archivio news

meteo
  ven 30 sab 31 dom 1
GE pioggia 16-20 qualche nuvola 19-24 coperto 23-27
IM pioggia 17-21 nuvoloso 19-23 coperto 20-24
SP pioggia 18-22 qualche nuvola 22-27 qualche nuvola 25-28
SV pioggia 17-20 nuvoloso 22-25 coperto 24-26
dati Arpal CFMI                           Legenda