Close

Piccola Orsa

traduzione di Carla Ghisalberti
ISBN 9788899064198

16,00 15,20

Descrizione

Non ha nome la piccola orsa, e nemmeno la sua mamma. D’altra parte, nel poetico libro d’esordio di Jo Weaver non c’è neanche un essere umano -neppure una Masha- che avrebbe potuto darglielo. Nessun diminutivo, nessun vezzeggiativo dunque, ma soprattutto niente retorica. Solo una grande orsa e la sua piccola che si muovono in perfetta armonia col mutevole scenario della natura. Alta e imponente l’una, gli occhi ancora assonnati l’altra. Incerti e malfermi i passi della piccola, sicura la direzione. A indicarla –per boschi a cogliere bacche, per prati a cercare radici– c’è mamma orsa. Ed è sempre lei, quando la primavera cede il passo all’estate, a guidarla sul fiume, per insegnarle a nuotare e ad acchiappare i pesci. E al migrare degli uccelli –è arrivato l’autunno– grandi scorpacciate di mele e di pere per prepararsi al letargo. Bisogna però trovare un riparo prima che la neve dell’inverno copra ogni cosa. Poi, nel tepore della tana, l’una tra le braccia dell’altra in attesa di una nuova primavera.

Febbraio 2016
Collana: albi
Area tematica: Gli altri animali
Età: dai 4 anni in su
Pagine: 32
Formato: 27 x 27
Premio: Premio Nati per Leggere 2017 sezione Nascere con i libri; Premio Cassa di Cento Miglior Albo Illustrato 2017 |||
fileEducazione delle bambine, cominciamo dai libri
2016-02-25-Scintille - L'espresso
fileLa borsetta della sirena
2016-04-01-Lettura candita
fileL'orsetta scopre una nuova primavera
2016-02-08-La Lettura- Il corriere della sera
fileIo sono con te
2016-03-03-leggoperte
fileBen, Bella e il cane pasticcione in che libro sono finiti?
2016-02-27-Avvenire-Scaffale basso
filePiccola Orsa - Jo Weaver
2016-02-23-Sololibri
fileAnche gli animali crescono
-Le monde diplomatique - il Manifesto
filePiccola Orsa, Grande Orsa è con te
2016-02-24-Atlantidekids
fileSei pagine da "Piccola orsa"
2016-02-25-Il Post
fileBook & babies: Piccola Orsa di Jo Weaver
2016-03-23-Il colore dei libri
fileLa storia della piccola orsa e della sua mamma: un poetico libro per bambini
2016-03-04-Il Libraio
filePiccola orsa di Orecchio Acerbo e qualche appunto di natura...
2016-03-11-A casa di Anna
filePiccola orsa
2016-04-03-Luuk Magazine
fileBiblioburro: Piccola orsa
2016-03-31-Briciole di Pollicino
filePiccola orsa
2016-02-29-Il viaggiatore incantato
filePiccola Orsa
-La Libreria dei Ragazzi
fileAbituarsi al mondo
2016-03-21-La coda dei libri
fileC'era una volta- Piccola orsa
2016-03-11-Radiolibri
fileUn elefantino, una bestia, una piccola orsa… i libri (e un film) per bambini amati dagli adulti
2016-04-29-Oggi
filePiccola Orsa- crescere e andare sicura per il mondo
2016-05-03-milkbook
file3 libri per bambini che celebrano le mamme -
2016-05-06-Panorama.it
fileUn elefantino, una bestia, una piccola orsa… i libri (e un film) per bambini amati dagli adulti
2016-04-29-lavinia-capritti
fileDue Orse, madre e figlia
-Leggendaria
fileLa poesia in incognito negli albi con le figure
2016-08-07-La lettura
fileNatura in chiaroscuro
2016-08-19-Internazionale
filePiccola Orsa
2016-09-23-Il Mangialibri
fileMamma Orsa insegna alla sua piccola a stare al mondo
2017-02-20-Quotidiano del Sud
filePiccola Orsa
2017-03-01-Il pepe verde
filePiccola Orsa
2017-03-29-Liberi di scrivere
filePiccola Orsa premiata al Salone
2017-05-26-Leggo
filePremio letteratura ragazzi a Cento
2017-05-28-La nuova Ferrara
fileMadre e figlia Orsa insieme alla scoperta delle cose del mondo
2017-05-19-Il quotidiano del sud
fileI libri sono ali: Piccola Orsa
2020-11-24-Itacanotizie
Intro.
La primavera si risveglia. E con lei anche Grande Orsa che spinge la sua cucciola verso un mondo tutto da scoprire. Si muovono attraverso boschi, laghi e fiumi impetuosi. Piccola Orsa impara dalle esperienze che fa nei suoi incontri, nelle lezioni di pesca che le dà sua madre, nei suoi equilibrismi sugli alberi e nelle passeggiate notturne che fanno sempre una al fianco dell'altra. Attraversano le stagioni e ora l'inverno è alle porte: il vento, la neve. Grande Orsa lo sa. E l'unica cosa giusta da fare è tornare alla tana. Accoccolate vicine, stare a casa e aspettare che torni primavera.
1. Dal vero
Jo Weaver, l'autrice di questo libro, racconta di aver speso molto tempo prima di decidere che aspetto dare alle sue orse. Al principio pensava di disegnare un orso molto realistico, ma poi le sembrava troppo fredda come immagine rispetto al calore diffuso che emanano le parole, quindi ha optato per una figura di orsa che avesse il corpo possente di un vero orso e il muso più vicino a quello di un orso di pezza. Fai il ritratto del tuo orso di pezza e poi scopri su un libro sulla vita degli animali, quali differenze esistono tra i due.
2. Mamma/Maestra
Piccola Orsa si affaccia al mondo e deve ancora scoprire e sperimentare molte cose. Lei è piccola, come sono piccoli i bambini come te, e può contare sulle proprie prime esperienze, ma soprattutto ha bisogno di imparare e per farlo si affida alla grande esperienza che un'orsa adulta, la sua mamma, ha della natura. Prova a ricordare insieme alla tua mamma quali sono state le cose che hai imparato da lei e poi chiedi a lei quali invece ha imparato da piccola dalla sua mamma, la nonna.
3. Casa cos'è?
Nel finale di questo libro, con l'inverno che rende la foresta un posto inabitabile per Grande Orsa e Piccola Orsa resta solo il caldo della tana. Jo Weaver si ferma prima del letargo, che normalmente tiene a riposo i plantigradi durante i rigori dell'inverno, e si concentra invece su quella sensazione che si prova nel tornare a casa. Parla di odore di casa, di tepore e l'immagine che disegna è quella di due orse raggomitolate l'una nell'altra. Quali sono le cose della tua casa che ti fanno sentire bene, al sicuro e in protezione? Prova a chiedere anche ai grandi che vivono con te.
4. In bianco e nero
Piccola Orsa è un libro che ha dimostrato di essere molto apprezzato dai bambini e dalle bambine. A dimostrazione di ciò ha avuto un importante riconoscimento, ha vinto il Premio Nati per Leggere, eppure è un libro in bianco e nero. Di solito i libri per i più piccoli sono sempre molto colorati, perché si pensa che ai bambini e alle bambine piacciano di più. Prova a guardare le figure di Piccola Orsa e fai le tue osservazioni. Per esempio che tipo di sensazione tattile ti dà il pelo delle due orse, oppure come immagini sia l'acqua del lago che attraversano, oppure ancora che suono senti mentre attraversano i prati o guardano la vallata innevata? Allora anche il disegno senza colori è in grado di trasmettere emozione, vero?
5. Genitori ombrello
Uno dei grandi pregi di questo breve racconto sta nel fatto di averci fatto conoscere quale è in natura il rapporto madre-cucciolo. Come avrai notato tra Piccola Orsa e Grande Orsa esiste un legame di protezione e fiducia, laddove l'adulto insegna, sostiene, difende la prole ma non spinge il suo accudimento oltre il limite. Nella nostra cultura, spesso le mamme e i papà hanno nei confronti dei loro figli invece un atteggiamento che sconfina per eccesso di zelo: vorrebbero essere ombrelli e scudi per risparmiare alla loro prole ogni brutta esperienza. Alle volte però, dagli errori fatti in proprio si impara ben di più. Racconta le tue esperienze al riguardo.