Close

L’occhio di vetro

illustrazioni di Fabian Negrin
traduzione di Mauro Boncompagni
ISBN 9788899064983

12,50 11,88

Descrizione

Frankie è figlio di un poliziotto caduto in disgrazia, così il ragazzo decide di trovare per il padre un’occasione di riscatto. Un occhio di vetro appena ottenuto in cambio di una vecchia palla fa al caso suo; soprattutto perché arriva dal risvolto di un paio di pantaloni di un uomo che si comporta in modo molto sospetto… L’omicidio da offrire al padre sembrerebbe a un passo. Ma lo è anche l’assassino.

Marzo 2019
Collana: Pulci nell'orecchio
Area tematica: Grandi avventure
Età: dagli 8 anni in su
Pagine: 96
Formato: 11 x 18,5
Premio: Finalista Premio Andersen 2020 Miglior libro 9-12 anni|||«L’occhio di vetro ci fa riscoprire uno dei grandi maestri del giallo americano con una storia avvincente e incalzante che parla di ragazzi e occasioni che possono mutare il corso di una vita. Un noir fatto, co sospeso, senza dimenticare le magistrali illustrazioni di Fabian Negrin che accompagnano, puntellandola, la narrazione.»
fileL'occhio di vetro
2019-05-21-Biblioragazziletture
fileLibri per ragazzi : L'occhio di vetro-Cornell Woolrich
2019-09-22-Milano nera
fileLa finestra su brivido
2021-02-19-Lettura candita
Intro.
Questa è la storia di uno scambio per gioco che poi si è ammantato di mistero per poi diventare un affare pericoloso per poi risolversi felicemente. Frankie una sera ascolta inavvertitamente il discorso del padre in cui dice che il suo posto di lavoro di poliziotto è in pericolo. Il ragazzo, all'insaputa della famiglia, decide di creare al padre la sua occasione di riscatto. Quel' occhio di vetro appena ottenuto in cambio di una vecchia palla sembra avere un passato misterioso, visto che arriva dal risvolto di un paio di pantaloni di un uomo che si comporta in modo molto sospetto... Tutto da solo, questo ragazzino che vorrebbe saperne di più prima di passare il 'caso' al padre, scopre la verità, ma a scoprire lui c'è proprio l'assassino. Un giallo con varie pennellate di noir.
1. Un caso scottante
Tutto il racconto di Woolrich, grandissimo scrittore di racconti gialli e noir, parte da un dialogo tra adulti, che per caso il loro figlio ascolta. I genitori di Frankie stanno parlando della difficile situazione lavorativa in cui si trova al momento il padre, poliziotto. Il suo problema è trovare un caso scottante per non essere retrocesso nel commissariato in cui lavora. Nella testa di quel ragazzino scatta un meccanismo naturale di difesa della reputazione del padre, che lui considera il miglior poliziotto della città. Ti è mai capitato di assumerti il compito di tirare fuori dai guai un grande? Racconta.
2. Occhio all'occhio!
Frankie ha un unico elemento che potrebbe tornargli utile per aiutare il padre: un occhio di vetro che qualcuno ha perduto. Scivolato nel risvolto dei pantaloni che ora sono in una lavanderia e aspettano il loro proprietario, l'occhio di vetro stranamente fino a ora non è stato reclamato da nessuno. Frankie sa che questo può essere l'indizio di partenza per arrivare magari a scoprire il cadavere del proprietario dell'occhio. L'attenzione di quel ragazzino si accende nel momento in cui la sua testa riscontra qualcosa di insolito in un contesto di normale consuetudine. Un occhio di vetro non è come un bottone che si perde così. Lo spirito d'osservazione e il ragionamento deduttivo sono due buoni ferri del mestiere dei detective. Tu sei un acuto osservatore e come Frankie ti trovi spesso a chiederti il perché delle cose? Qual è l'ultima cosa che ha attratto la tua attenzione e che ha acceso il tuo interesse perché insolita?
3. Il giallo e il nero
Questa storia è una classico giallo poliziesco, con un caso di omicidio da risolvere. Tuttavia ci sono una serie di affondi nel thriller, come per esempio quando il ragazzino scende nella cantina dell'appartamento avvolto nelle tenebre e scopre il corpo del padrone dell'occhio di vetro, o quando Petersen tira la lettera al di là della porta e Frankie al di qua...Brivido puro. Ma il lato noir della vicenda è anch'esso interessante: pensa a quanto è importante per il dipanarsi di tutta la storia il contesto sociale in cui si svolge. Cornell Woolrich, che è considerato il re del noir, in questo racconto breve ma intensissimo è capace di mischiare con grande maestria tre diversi generi letterari. Prova a capire cosa differenzia il giallo, dal thriller e dal noir e scegli quello che ti è più congeniale.