Close

Giocare fuori

traduzione di Paolo Cesari
ISBN 9788832070057

16,00 15,20

Descrizione

Rincorrersi in casa è rischioso e il vaso va in frantumi, così come la pazienza della mamma. «Andate a giocare fuori», incita. Oltre la porta, c’è un mondo di cose da fare: annaffiare l’orto, cogliere fiori, giocare a nascondino, e magari guardare i piccoli animali… Piccoli animali? Mentre i due bambini inseguono l’aquilone, inaspettatamente viaggiano dal deserto alla savana, dalla giungla al polo, e intorno a loro la natura brulica di animali: galline, asini e maiali, trichechi, orsi polari, giraffe e buoi muschiati da guardare negli occhi. Il libro contiene 8 pagine con l’indice illustrato della Red List dell’IUCN, la “lista rossa” dell’Unione Internazionale per la conservazione della natura.

Aprile 2019
Collana: albi
Area tematica: Gli altri animali
Età: dai 5 anni in su
Pagine: 40
Formato: 30 x 25,8
fileA bordo degli albi illustrati, verso il paese della Fantasia
2019-07-23-Una mamma nel paese dei libri
fileAnimali: due splendidi album
2019-08-11-Famiglia Cristiana
fileGiocare fuori
2019-09-08-Bambini e Natura
fileGiocare fuori di Laurent Moreau
2019-05-20-Teste fiorite
Intro.
Ancora prima che la storia cominci, è già successo un piccolo guaio: il vaso si è rotto, e la mamma di quei due bambini non ne può più di loro che ronzano intorno. Sembra essere più che un consiglio, quell"andate a giocare fuori" . I due bambini non se lo fanno dire due volte e quello che la mamma può immaginare come il consueto fuori, un giardino, un orto, si rivela una sequenza di tutti gli habitat del pianeta che fratello e sorella attraversano, incontrando ogni specie di animale, raro o comune. Solo in lontananza arriva l'eco della voce della madre...
1.Leggere dentro
Questo libro è pieno di cose belle e interessanti al suo interno. La prima è rappresentata la moltitudine di animali che Laurent Moreau ha sistemato coerentemente nei loro habitat. La seconda cosa interessante sono le tavole in fondo al libro in cui si possono riconoscere quegli stessi animali, sempre ordinati a seconda della loro zona di provenienza, e per ciascuno di loro è segnalato il livello di pericolo di estinzione, secondo quella che è la Red List dell'IUCN, Unione Internazionale per la Conservazione della Natura. Prova a ritrovare nelle pagine del libro, gli animali che sono in grave pericolo di estinzione
2. Coste marine
Apparentemente in questo ambiente gli animali in pericolo fortunatamente non sembrano essere molti. La Pulcinella di mare è quella che se la vede peggio di tutti perché, stando alla lista, è "vulnerabile". E' un animale bellissimo ed è facilissimo farne un ritratto. Te la senti? A quale altro animale rassomiglia? Ma la sfida più grande che ti propongo è quella di sapere dove fa di solito il nido. Scoprirlo, non sarà difficile.
3. Campagna
Anche questo è un habitat che si mantiene abbastanza in equilibrio. L'unico animale che risulta più in pericolo degli altri è il gambero di fiume. La ragione del suo essere in pericolo dipende sostanzialmente dall'uomo che lo ha sempre considerato un ingrediente di piatti piuttosto poveri ma molto gustosi. La seconda ragione è l'inquinamento delle acque dei fiumi dove il gambero vive. Quali sono le principali cause di inquinamento dei corsi d'acqua?
4. La Giungla asiatica
La Giungla asiatica e le Isole dell'Oceano Pacifico e dell'Oceano Indiano sono due zone in cui vive la maggior parte degli animali a rischio di estinzione: scimmie e rettili, come il gaviale del Gange o la tartaruga detta collo d serpente, oppure l'orango o ancora l'aquila delle Filippine. Quest'ultima ha davvero un piumaggio molto buffo, soprattutto sul capo, che la conferisce uno sguardo sempre un po' perplesso. Ciò nonostante è l'esemplare più grande, se parliamo di lunghezza, tra tutte le aquile esistenti al mondo. Può arrivare a misurare un metro e prova a indovinare quanto pesa? Non dimenticare che le aquile, come tutti volatili, hanno le ossa cave!
5. Tundra
La tundra come te la immagini? Verde e rigogliosa, come la giungla, oppure? Nella tundra fa freddo o fa caldo? Nella tundra abitano un bel po' di animali strani. Li elenco e tu provi a farne una descrizione scritta o disegnata. Non vale andare a vedere prima sull'enciclopedia. Ghiottone, Zigolo, Lemming.
6. Giocare dentro
Un gioco molto divertente che puoi fare con i tuoi compagni di classe o a casa consiste nello scrivere per ogni animale dell'elenco che segue le seguenti cose: specie, caratteristiche, abitudini, habitat, di cosa si nutre, riproduzione. Mettere insieme tutte le descrizioni e costruire un originale bestiario tutto inventato, o quasi. Sanguinerola, bongo, scinco, barbo gigante, langur duca, spatola bianca, rombo liscio, cavaliere d'Italia, alzavola, fischione, tarabuso, tarabusino, anubi, serpentario, gobione.