Close

E poi

ISBN 9788899064877

21,00 19,95

Descrizione

Pagina dopo pagina, attraverso le sole immagini, ai colori caldi dell’autunno si sostituiscono quelli freddi dell’inverno. I mesi passano, e dopo pioggia e neve dovrebbe tornare il sole ma qualcosa è andato diversamente. In un paesaggio brulicante di piccoli personaggi, che entrano in scena con mille storie da seguire o da creare, arrivano gli uomini-martello, gli uomini-tenaglia, gli uomini-bullone: smontano colline, segano foreste, aprono montagne, spostano cespugli, arrotolano via le bellezze del mondo come fossero vecchi tappeti da buttare… E poi?

Ottobre 2018
Collana: albi
Area tematica: Gli altri animali, Grandi temi, Ridere e sorridere
Età: dai 3 anni in su
Pagine: 30
Formato: 28 x 30
fileE poi? L'eloquenza dell'albo illustrato
2018-10-15-Mannele al mare
fileE poi
2019-01-23-Youkid
fileE poi albo senza parole
2019-01-28-Radice-Labirinto
file"E poi" di Icinori, l'album raddoppiato
2020-01-14-Le figure dei libri
Intro.
Dopo l'autunno arriva l'inverno e dal rosso dei boschi si passa al bianco della neve. I mesi passano, e dopo pioggia e neve dovrebbe tornare il sole della primavera ma qualcosa è andato diversamente. In un paesaggio brulicante di piccoli personaggi, che entrano in scena con mille storie da seguire o da ipotizzare, arrivano gli uomini-martello, gli uomini-tenaglia, gli uomini-bullone: smontano colline, segano foreste, aprono montagne, spostano cespugli, arrotolano via le bellezze del mondo come fossero vecchi tappeti da buttare… Stanno smontando il bel mondo che c'era prima. E alla fine è un treno che passa e si porta via anche gli ultimi. E poi?
1. Cucù
La prima immagine di questo libro è molto particolare. Si vede un bosco, evidentemente in un periodo autunnale, visto che è dedicata al settembre e visto il rosso delle chiome degli alberi. Nessuna foglia è ancora caduta. Quel bosco è piuttosto trafficato. Sono raffigurati ben 14 animali. Li sai trovare? Ora torna indietro di una pagina, quando il bosco è attraversato da una luce rosa...Quanti di quei 14 animali è già un po' visibile? E c'è anche qualcun altro che è piuttosto originale nell'aspetto. Sono in cinque, come le vocali dell'alfabeto...
2. AEIOU
I cinque personaggi sembra abbiano un compito preciso: smontare il panorama. D'altronde il loro aspetto fisico ne è la conferma: non servono forse cacciavite, sega, chiave inglese e martello per smontare gli oggetti? E il quinto, che è un dado, che forma ha e a che cosa serve? Ti propongo un gioco: disegna senza chiedere aiuto ai grandi gli utensili che ho appena citato e trasforma ciascuno in un personaggio inventato e poi dai loro anche un nome. Se ciascuno inizia con una delle cinque vocali, sarà perfetto!
3. Venere
A dicembre gli alberi sono ormai spogli e molti di loro sono stati spinti via. Il lago ghiacciato è sparito e anche la montagna sta per subire una trasformazione. Ma gli animali che avevamo contato al principio ci sono ancora tutti? Chi si è aggiunto e chi invece è sparito? Il lavoro di demolizione intanto prosegue inesorabile e le trasformazioni sono moltissime. Ma c'è qualcuno che fa la sua comparsa e che nelle pagine successive si divertirà un mondo a scivolare sulla sua conchiglia. Prova a cercare l'immagine di un quadro notissimo che si intitola La nascita di Venere e guarda in cosa si differenzia dal disegno di Icinori.
4. Micro e macro
Uno dei pregi di questo libro è quello di raccontare una storia che ci riguarda tutti e che allude alla macrostoria del nostro pianeta e poi ci sono un bel po' di microstorie che riguardano i singoli personaggi. Ti chiedo come va a finire per esempio la storia del pittore sul sasso, David Okny? Riuscirà nonostante tutto a prendere posto sul treno? E la Primavera? E quali, tra i 14 animali del principio riuscirà a mettersi in salvo su quel treno che funziona un po' come l'Arca di Noè?
5. La grande domanda
Questo libro si chiude con la grande domanda che ci riguarda tutti: E poi? Cosa succederà a questo pianeta, che è l'unico che ci può ospitare, quando tutti noi, un po' cacciavite, un po' martelli, ne avremo fatte sparire intere parti? Quali sono le zone del mondo che, a causa dell'impatto dell'uomo sull'ambiente così devastante, stanno semplicemente sparendo e con loro, tutti gli animali che le popolano? Parlane con l'insegnante di scienze.