Close

Ballata

ISBN 9788896806760

18,00 17,10

Descrizione

Pagina dopo pagina, parola dopo parola: streghe e folletti, briganti e sconosciuti, boschi, fiumi e luoghi inesplorati, oggetti che appaiono, personaggi che spariscono. L’intreccio si infittisce. Fino a diventare un giallo. Sortilegi, incidenti e rapimenti che neppure polizia ed esercito riescono a sventare. Ma sarà infine uno sconosciuto a ritrovare la regina rapita e salvare tutta la città. Una storia avvincente che BlexBolex costruisce sulla progressione geometrica: 7 capitoli, 3 parole alla partenza e 129 al traguardo.

Novembre 2013
Collana: albi
Area tematica: Da un altro punto di vista, La difficoltà di crescere, Storie visionarie e dell'assurdo
Età: dai 6 anni in su
Pagine: 280
Formato: 13 x 17,5
Premio: Finalista Premio Scelte di Classe 2014|||
fileDate BlexBolex ai bambini!
2013-11-07-Lettura candita
fileBallata di poche parole
2013-11-27-Corriere.it
fileI prodigi delle fiabe creano sorrisi
2013-12-16-Il Messaggero
fileLadri, folletti e streghe come in una canzone
2013-12-16-La Repubblica
fileBallata, Blexbolex - 2013 Orecchio acerbo
2014-01-10-AtlantideKids
fileL'AVVENTO DEI LIBRI. GIORNO 19
2014-01-10-Gavroche
fileBallata
2014-01-10-centostorie
fileLA BALLATA DELLA FANTASIA
2014-01-27-FAMIGLIA CRISTIANA
fileBallata
2014-04-01-artedappertutto
fileBlexBolex le immagini sono parole
2014-03-24-il messaggero
fileBallata
2014-07-15-iconosquare.com
fileIl senso del raccontare
2014-09-25-LIBER
fileBallata
2015-02-11-Scaffale basso
fileBallata, un libro ingannevole e matematico
2016-03-14-Apedario
fileIL MESE DI BLEXBOLEX: Date BlexBolex ai bambini. Davvero. E il più presto possibile.
2016-06-03-scaffale basso
fileIo non sono un narratore. La parola a BlexBolex
2016-06-17-scaffale basso
fileBallata di Blexbolex
2017-07-04-The Van
Intro.
Un bambino, giorno dopo giorno, nel suo percorso di ritorno a casa nota sempre nuove cose che si aggiungono alla vista. E quello che era il suo mondo piccolo piccolo diventa grande all'improvviso. Proprio come in una ballata, ad un ritornello sempre uguale, si aggiungono strofe ogni volta nuove e diverse. Un libro fatto di parole che si aggiungono a parole per formare un intreccio narrativo perfetto.
1. Gioco di parole
Questo strano libro si compone di misteriose introduzioni a sette capitoli fatti di sequenze sempre più lunghe e sempre più complicate di parole e immagini che le rappresentano. Hai notato come ogni volta parola e immagine giochino tra loro? Quando l'immagine va sotto sopra lo stesso capita alle lettere che compongono la parola. Quando la parola scompare, anche l'immagine se ne va. L'autore si sta divertendo a ti chiama nel libro a giocare con lui: prova per esempio a indovinare le parole che sono scomparse nel settimo capitolo.
2. Un oggetto perfetto
Avrai notato, nello sfogliare e risfogliare questo libro, che i nomi si ripetono con regolarità e che anche i nomi che si vanno ad aggiungere seguono un ordine ben preciso, come precise sono le sparizioni o i capovolgimenti. Dietro quello che sembra il fluire liquido di un racconto, di una fiaba, c'è in realtà un meccanismo preciso come quello che è dentro gli orologi. Prova con l'insegnante e i tuoi compagni a scoprire le regole 'matematiche' che ordinano Ballata.
3. L'mmagine è un varco
Il settimo capitolo, l'ultimo, raccoglie in sé tutto quello che è successo fino a quel momento e come per i capitoli precedenti, è costruito su precisi ritmi e schemi, tuttavia lo si può leggere come qualcosa di ancora diverso, qualcosa che ha lo scopo di accendere l'immaginazione di chi lo sfoglia. Alle immagini senza definizione si possono dare mille diversi significati e così le figure diventano porte aperte sull'immaginazione di ognuno.
4. Giocare con la mente
Il libro Ballata non è solo un bel libro che contiene una bella storia, ma è anche un bel gioco. Il gioco che nasce ogni volta che si costruisce una narrazione. Blexbolex ama molto 'far giocare con la mente' i propri lettori. Lo fa lasciando aperti dei varchi tra una pagina e l'altra, tra un'immagine e l'altra, ma lo fa anche suggerendo un metodo di costruzione di narrazioni. Prova con i tuoi compagni a scrivere e a illustrare un libro costruito come Ballata.