Tutta colpa di quel gatto

Tutta colpa di quel gatto

di Mariapaola Pesce 

illustrazioni di Lorenzo Carlacchiani 

 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Ridere e sorridere 

 

agosto 2021 

dai 5 anni in su, pagine 24, cm. 21 x 30 

isbn 9788832070750, € 13,00 

Acquista (sconto 5%)

Tre fratelli, poveri in canna, davanti al capezzale del padre appena morto. L’eredità è fatta di poco: la bottega al maggiore, un carro di fieno al secondo e al più giovane, il gatto. Ma non un gatto qualunque. Un gatto parlante che con il suo nuovo padrone stipula un patto: un paio di stivali e un cappello, in cambio di ricchezze e, in aggiunta, una bella minestra di piselli a tamponare la fame di anni. L’imbroglio è presto organizzato, al passaggio dei servitori del re il gatto chiederà aiuto per il suo padrone, il Marchese di Carabas, che sta affogando, in mutande, nelle acque del lago. Un po’ di furbizia, qualche innocente bugia e il giovane squattrinato si trova a corte davanti a un sontuoso banchetto. Il finale della fiaba però svolta verso una insolita direzione: una principessa insipida, un matrimonio affrettato, una idiosincrasia per le troppe mollezze della vita a palazzo e per le troppe aragoste indigeste sulla tavola. Il mio regno per un piatto di minestra! Una scoppiettante versione moderna di una delle più amate fiabe che Perrault scrisse per le dame alla corte di Francia.



L'avventura di Walter Schnaffs

L'avventura di Walter Schnaffs

di Guy de Maupassant 

illustrazioni di Giovanni Emilio Cingolani 

traduzione di Oreste Del Buono 

 

pubblicato anche in anche in lingua coreana e cinese semplificato 

collana: albi
 

area tematica: Grandi temi, Ridere e sorridere 

 

agosto 2021 

dagli 8 anni in su, pagine 52, cm. 21 x 29,7 

isbn 9788832070620, € 16,00 

Acquista (sconto 5%)

A Walter Schnaffs la guerra non piace. Eppure ora, come soldato dell’esercito prussiano in avanscoperta nelle campagne della Normandia, indossa la divisa e porta un fucile a tracolla. In un’imboscata, i suoi compagni cadono come mosche e a lui, per non fare la stessa fine, non resta che tuffarsi in un fosso pieno di rovi. Nel suo scomodo nascondiglio Walter Schnaffs in attesa che il pericolo si allontani ha tutto il tempo per elaborare un piano che lo metta in salvo e soprattutto gli permetta di metter qualcosa sotto i denti. È deciso: si farà catturare dall’esercito nemico e diventerà loro prigioniero di guerra. Accanto al suo fosso però l’esercito francese non passa, così Schnaffs per il terrore di morire di fame tra i rovi, tenta una sortita notturna e arriva a un castello dove la servitù si sta apprestando alla cena. Alla vista di ogni bendidio sulla tavola, Schnaffs dimentica la prudenza e appare nello specchio della finestra, mettendo in fuga i commensali che pensano a un attacco prussiano in piena regola…



L'eredità

L'eredità

di Armin Greder 

illustrazioni di Armin Greder 

 

 

pubblicato anche in anche in lingua inglese 

collana: albi
 

area tematica: Grandi temi, Raccontare il presente 

 

agosto 2021 

dagli 8 anni in su, pagine 36, cm. 22 x 31,5 

isbn 9788832070644, € 15,00 

Acquista (sconto 5%)

Il potente e famoso imprenditore è in punto di morte. Al suo capezzale ci sono tutti. Dai politici ai prelati. Le sue ultime parole sono rivolte ai tre figli maschi: un’unica richiesta, far prosperare tutto quello che lui ha costruito nell’arco di una vita. Dopo i sontuosi funerali di stato, i giorni di lutto nazionale, i tre fratelli si riuniscono per dar seguito alla promessa fatta al padre nei confronti della società di cui ora sono padroni: un piano di espansione, un programma di modernizzazione e progresso, qualche espediente fiscale. All’eredità però concorre anche una quarta persona, l’unica figlia femmina, da sempre considerata strana, che invece di stare a casa a godersi il benessere, ha preferito viaggiare e vedere il mondo. La sua idea è diversa: ripensarci, prendere una strada più attenta a ciò che ci circonda e farlo per dare un futuro migliore ai propri figli. Un’idea che suona alle orecchie dei fratelli come una bestemmia, e un vero e proprio tradimento. Tra gli eredi, e sulle pagine, scende il silenzio, ma la potenza delle sole immagini è ben più di un monito, è un drammatico e ultimativo grido d’allarme che ci riguarda tutti.



Alba

Alba

di Daniel Fehr 

illustrazioni di Elena Rotondo 

 

 

pubblicato anche in anche in lingua coreana e cinese semplificato 

collana: albi
 

area tematica: Grandi temi, Grandi avventure 

 

luglio 2021 

dai 4 anni in su, pagine 28, cm. 23 x 21 

isbn 9788832070651, € 14,00 

Acquista (sconto 5%)

Oggi è una notte diversa. Una notte in cui non si dorme. Nella penombra e nel silenzio di una casa, padre e figlio si vestono e partono per una passeggiata notturna. Attraversano il bosco, attraversano il buio, sotto l’occhio vigile di un barbagianni che ne controlla dall’alto i passi. Unica luce, quella della piccola torcia che il bambino punta davanti a sé per illuminare le gambe del padre che lo precede. Dove sono diretti? Una storia universale che tutti i bambini dovrebbero avere l’occasione di vivere.



La storia del fiero cacciatore

La storia del fiero cacciatore

di Heinrich Hoffmann 

illustrazioni di Mariagrazia Costa 

traduzione di Gaetano Negri 

 

  

 

area tematica: Storie visionarie e dell'assurdo, Ridere e sorridere 

 

luglio 2021 

dai 3 anni in su, pagine 32, cm. 30,6 x 21 

isbn 9788832070347, € 15,00 

Acquista (sconto 5%)

“La storia del fiero cacciatore”, uno dei racconti in rima della famosa raccolta “Pierino porcospino”, fu pubblicato in Germania a metà del 1800. L’orgoglioso cacciatore parte con il suo fucile a caccia di lepri. Dall’interno della sua dimora di foglie, una lepre osserva l’uomo e si prepara a fargli un brutto scherzo. Non appena il cacciatore, accaldato, si addormenta, la lepre gli si avvicina e gli ruba fucile e occhiali. Quando si sveglia e vede l’animale che lo minaccia, il cacciatore scappa gridando aiuto. Nel panico si lancia in un pozzo per sfuggire al tiro dell’animale, che colpisce la tazzina di caffè della moglie. In una perfetta rappresentazione del mondo al contrario, il cacciatore diventa la preda e la lepre, in genere considerata paurosa e non troppo intelligente, finalmente si vendica. Mariagrazia Costa, al suo esordio, ci sorprende con il suo talento e la straordinaria allegria dei colori.



Orso e i sussurri del vento

Orso e i sussurri del vento

di Marianne Dubuc 

 

traduzione di Paolo Cesari 

 

  

collana: albi
 

area tematica: La difficoltà di crescere, Grandi temi 

 

giugno 2021 

dai 4 anni in su, pagine 72, cm. 19 x 24 

isbn 9788832070637, € 18,00 

Acquista (sconto 5%)

Orso è contento della vita che fa: ha dei buoni amici con cui condivide il suo tempo, ha una casa confortevole e tutto sembra andare nel verso giusto. Fino al giorno in cui soffia un nuovo vento tra le foglie degli alberi e arriva il grande scombussolamento. Per Orso nulla è più come prima: lascia tutto e tutti e si mette in viaggio verso una destinazione che neanche lui ha chiara. L’unica cosa certa è la sua volontà di seguire un vento che lo porterà verso nuove esperienze, nuove amicizie e nuovi posti.



La fioraia di Sarajevo

La fioraia di Sarajevo

di Mario Boccia 

illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini 

 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Raccontare il presente, Pace e Guerra, Memoria 

 

giugno 2021 

dagli 8 anni in su, pagine 40, cm. 22 x 31,5 

isbn 9788832070729, € 16,00 

Acquista (sconto 5%)

Febbraio 1992. Mario Boccia, fotoreporter, attraversa il mercato di Sarajevo. Il suo sguardo incontra quello di una donna, una fioraia. Lui è colpito dai suoi occhi, lei dalle due macchine fotografiche che lui porta al collo. Un rapido scambio di parole, un caffè insieme. A dicembre dello stesso anno il fotografo è di nuovo lì. Sarajevo è ormai – sotto gli occhi distratti dell’Europa – prigioniera di un assedio feroce che durerà quattro anni e dalle finestre si sente gridare Pazite, Snajper! (attenzione, cecchino!). Ma quella donna resiste con i suoi fiori apparentemente superflui. Lui le chiede a quale etnia appartenga e la risposta è: «Sono nata a Sarajevo». Il fotografo le chiede allora quale sia il suo nome e lei scarabocchia qualcosa su un foglietto: “Fioraia”. Nessun nome, nessuna etnia, nessuna appartenenza. Da allora, tornare a trovarla diventa per Mario un appuntamento cui non mancare. Anche nel 1994, dopo il massacro di Markale, la tragica strage del mercato di Sarajevo, il fotografo la ritrova al suo posto. Fino al giorno in cui al suo banco lei non c’è più. E neanche i suoi fiori. Se ne è andata per sempre quella donna che aveva deciso di essere -prima di tutto e nonostante tutto- la fioraia di Sarajevo. Un libro per ricordare chi non volle piegarsi alle divisioni etniche e religiose. Una storia, delicata e struggente, di dignità e resistenza.



C'era una volta e ancora ci sarà

C'era una volta e ancora ci sarà

di Johanna Schaible 

illustrazioni di Johanna Schaible 

traduzione di Carla Ghisalberti 

 

pubblicato anche in anche in lingua inglese, spagnola, tedesca, danese, portoghese, greca e coreana 

collana: albi
 

area tematica: Sotto lo sguardo del tempo 

 

maggio 2021 

dai 4 anni in su, pagine 52, cm. 19,5 x 25,5 

isbn 9788832070606, € 17,00 

Acquista (sconto 5%)

Una fiaba che ci riguarda. Si narra che tutto è cominciato miliardi di anni fa quando sul nostro pianeta le terre presero forma tra fuoco e lapilli. Poi arrivarono i dinosauri, poi arrivammo noi, poi le magnifiche costruzioni che fummo in grado di inventare e poi arrivarono le macchine che ci hanno permesso di accorciare le grandi distanze e tenerci più vicini. E questo è successo solo cento anni fa. Poi è un correre sempre più veloce verso l’oggi, con i panorami che cambiano, gli uccelli che migrano, l’autunno alle porte e solo un minuto fa la lucina accanto al letto di un bambino che si è spenta. La fiaba può finire così? No, se quel bambino esprime un desiderio tutto ricomincia di nuovo. Da quella cameretta, partiranno minuto dopo minuto, le giornate prossime, le settimane venture, i mesi e gli anni a venire. Su questo tempo che ancora non c’è possiamo solo fantasticare. Un libro geniale con un formato originale che con la sua straordinaria architettura racconta la storia di tutti e interroga sulle storie di ciascuno.



Pellicano qui, pellicano lì

Pellicano qui, pellicano lì

di Leonard Weisgard 

illustrazioni di Leonard Weisgard 

 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Grandi avventure, Il gioco dello sguardo 

 

maggio 2021 

dai 4 anni in su, pagine 32, cm. 20 x 25 

isbn 9788832070613, € 14,50 

Acquista (sconto 5%)

Nell’aria di primavera, due pellicani mettono su casa e lavorano al loro nuovo nido. Ma un brutto e forte vento spazza via uno dei due uccelli e lo spedisce dove non dovrebbe mai trovarsi, a miglia e miglia di distanza dalla sua nuova dimora e dall’altro pellicano. Dal cielo, avvolto da un gran freddo, non si accorge di ciò che accade sotto di lui: non vede il treno e neanche l’orso, ma un soldato dalla giubba rossa lo vede volare verso sud per tornare a casa. Il Canada non è il posto giusto per un pellicano. Di regione in regione, il pellicano ripercorre al contrario il tragitto che ha fatto rapito dal vento di tempesta. Nel volo non presta attenzione al brulichio sotto di lui, molte sono le cose che sfuggono al suo sguardo. I suoi occhi puntano verso la sua isola calda. Abbandonata la neve, il fiume, le grandi città il pellicano sente sulle sue piume un vento tiepido...di casa. E lì nel suo nuovo nido ad aspettare il suo ritorno c’è il grande pellicano e due piccoli, appena nati. Ora lo sappiamo tutti che quella è una nuova famiglia: papà pellicano è di nuovo nel suo nido con loro! Un libro che è tanti libri insieme: una storia piena di tenerezza, un libro con il divertimento del cercatrova, un atlante per i più piccoli, un catalogo d’arte.



L'isola delle ombre

L'isola delle ombre

di Davide Calì 

illustrazioni di Claudia Palmarucci 

 

 

pubblicato anche in francese, coreano, cinese complesso, polacco 

collana: albi
 

area tematica: Gli altri animali, Raccontare il presente 

 

aprile 2021 

dai 6 anni in su, pagine 56, cm. 23 x 30 

isbn 9788832070491, € 16,50 

Acquista (sconto 5%)

Il dottor Wallaby la sa lunga sui brutti sogni e ha sempre con sé il suo vademecum contro ogni tipo di incubo. Dalle trappole per quelli ansimanti, ai grandi buchi scavati per quelli giganti; dalle gabbie per gli incubi urlanti, ai cibi collosi per quelli brulicanti... Esiste un rimedio per ogni tipo di brutto sogno ed è per questo che tutti gli animali dell’originale fauna australiana vanno da lui e dal suo fido assistente Sirio, un dingo, quando hanno passato una nottataccia. Ma di fronte al caso del tilacino anche Wallaby deve arrendersi. Che sogno è un sogno vuoto, sordo, profondo e immobile? Solo il libro più antico di tutti svela il mistero: quello è un non sogno di un non animale, il tilacino appunto, ormai fantasma di una specie estinta. Come in un manuale di altri tempi, le tavole finali di Claudia Palmarucci sono dedicate alle specie estinte, o a rischio di scomparsa, perché questo libro sa essere divertente e molto serio allo stesso tempo.



Oggi

Oggi

di Daniel Fehr 

illustrazioni di Simone Rea 

 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Sotto lo sguardo del tempo, Raccontare il presente 

 

aprile 2021 

dai 4 anni in su, pagine 64, cm. 17 x 24 

isbn 9788832070590, € 15,00 

Acquista (sconto 5%)

Camera fissa sui vetri di una finestra chiusa. Oggetti diversi che vanno e vengono sulla sottile mensola sopra il termosifone. Voci fuori campo. Sono quelle di due fratelli, di una mamma che lavora e di un papà molto atteso. Dialoghi quotidiani che svelano i desideri nascosti di questi due bambini, le loro domande, passioni, gelosie, insicurezze, aspettative. I loro scherzi reciproci. Giorno dopo giorno, conosciamo questo piccolo nucleo familiare attraverso odori e abitudini, attraverso le parole che si scambiano, attraverso le cose che fanno: il fratello maggiore che la sera legge qualche pagina di un libro al piccolo. Le sue partite di pallone in cortile. Le uova da dipingere che la mamma porta dal supermercato che dirige. Il fratello piccolo che gioca da solo sempre in attesa della considerazione del maggiore. Attraverso le tavole di Rea e le poche parole di Fehr, a ogni giro di pagina percepiamo un mondo di fuori che cambia e un mondo di dentro, sempre oscillante tra il reale e l’onirico tra il reale e il surreale, che si riempie di vita vissuta. Un altro piccolo capolavoro di armonia e dialogo tra parole di Fehr e figure di Rea.



L'isola di Kalief

L'isola di Kalief

di Davide Orecchio 

illustrazioni di Mara Cerri 

 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Il coraggio di dire no 

 

aprile 2021 

dagli 8 anni in su, pagine 32, cm. 21 x 30 

isbn 9788832070583, € 15,00 

Acquista (sconto 5%)

Tutto è già successo. Rikers Island era una prigione grigia e la città puzzava di gas: quello era il tempo di Kalief. Il tempo in cui fu accusato di aver rubato uno zaino che non aveva rubato. A raccontare la sua storia è una bambina che, in un futuro lontano, vive felice in quella stessa isola, così diversa da prima: piena di colori e piante mai viste. Kalief come molti altri afroamericani, finì ingiustamente in quella prigione. Niente processo, solo violenze e solitudine. Liberato per mancanza di prove, continuò a professarsi innocente e diventò un simbolo di riscossa che, racconta la voce narrante della bambina, mise fine a quell’orrore. L’isola nella sua nuova bellezza porta il suo nome, perché è stata la sua forza a cambiare le cose. Nella realtà, anche se Kalief non ce l’ha fatta, grazie alla sua lotta, nel 2014 il regime di isolamento per i minori è stato abolito, e nel 2026 è prevista la chiusura definitiva della prigione di Rikers.



Einstein

Einstein

IL FANTASTICO VIAGGIO DI UN TOPO ATTRAVERSO IL TEMPO E LO SPAZIO

di Torben Kuhlmann 

illustrazioni di Torben Kuhlmann 

traduzione di Anna Becchi 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Grandi avventure 

 

marzo 2021 

dai 6 anni in su, pagine 128, cm. 21 x 28 

isbn 9788832070576, € 21,00 

Acquista (sconto 5%)

Il piccolo topo è arrivato in ritardo di un giorno esatto alla grande festa del formaggio! Come è potuto accadere? Ed è così che il nostro curioso protagonista comincia a ragionare sul tempo e si pone la grande domanda: è possibile fermarlo o addirittura attraversarlo a ritroso? Dopo molti tentativi, grazie alla sua inventiva e alle tracce lasciate da un certo Albert Einstein, riesce a viaggiare indietro nel tempo, ma manca il suo obiettivo di quasi ottant'anni. Come potrà mai tornare nella sua epoca? Con un po’ di fortuna nella sfortuna, qualcuno lo aiuta, perché ne incrocia il percorso. Un qualcuno che capovolgerà la nostra idea di spazio e di tempo...



Le ali di Berta

Le ali di Berta

di Sara Lundberg 

illustrazioni di Sara Lundberg 

traduzione di Maria Valeria D’Avino 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Grandi temi, La difficoltà di crescere 

 

febbraio 2021 

dai 7 anni in su, pagine 128, cm. 17 x 21 

isbn 9788832070569, € 16,50 

Acquista (sconto 5%)

Anni Venti. La piccola Berta vive in campagna. Il padre lavora la terra, lei e le sue sorelle in fattoria. Al pascolo con le mucche, Berta disegna ciò che vede dalla collina e modella uccellini di argilla per la madre che è a letto malata di tubercolosi, sperando la possano guarire. La mamma e anche il dottore ne riconoscono la bravura, ma è impensabile che in quegli anni lei possa coltivare la sua passione. L’aspetta lo stesso destino della sorella maggiore: diventare una casalinga perfetta. Quando la madre muore, Berta capisce che nessuno difenderà più il suo talento e decide di ribellarsi. Nessuna casalinga perfetta farebbe bruciare la zuppa, come invece fa lei, in atto di protesta. Suo padre capisce finalmente che quella ragazzina deve poter volare lontano da lì e la lascia finalmente andare. Da allora, Berta non smetterà mai più di dipingere il mondo che la circonda. Un omaggio ad una delle più importanti pittrici svedesi, Berta Hansson, che solo nel 1943 riuscì a esporre per la prima volta i suoi quadri.



Scala antincendio

Scala antincendio

di Cornell Woolrich 

illustrazioni di Fabian Negrin 

traduzione di Mauro Boncompagni 

 

  

 

area tematica: Grandi avventure 

 

febbraio 2021 

dagli 8 anni in su, pagine 112, cm. 11 x 18,5 

isbn 9788832070545, € 13,00 

Acquista (sconto 5%)

A Buddy nessuno vuole credere: troppa immaginazione, dicono i suoi, deve smetterla. E così, quando racconta che dalla scala antincendio la notte prima ha assistito a un omicidio di un uomo da parte dei vicini del piano di sopra, viene di nuovo punito e chiuso in camera. Neanche la polizia sembra volergli credere, quando riesce a scappare per andare in commissariato a raccontare ciò che ha visto. La sua strenua difesa della verità lo mette ancora più nei guai quando la storia che va sostenendo arriva alle orecchie degli assassini.



Bambini nella notte

Bambini nella notte

di Cornell Woolrich 

illustrazioni di Fabian Negrin 

traduzione di Mauro Boncompagni 

 

  

 

area tematica: Grandi avventure 

 

febbraio 2021 

dagli 8 anni in su, pagine 208, cm. 11 x 18,5 

isbn 9788832070552, € 26,00 

 
Acquista (sconto 5%)

In un unico imperdibile cofanetto “L’occhio di vetro” e “Scala antincendio”. Due bambini inseguiti nell'oscurità tinta di giallo di Cornell Woolrich. Due racconti che tolgono il respiro e rendono nuova dignità all’infanzia.



La caccia allo Squarlo

La caccia allo Squarlo

UN’AGONIA IN OTTO SPASIMI

di Lewis Carroll 

illustrazioni di Cinzia Ghigliano, Peter Newell 

traduzione di Daniela Almansi 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Storie visionarie e dell'assurdo, Ridere e sorridere 

 

gennaio 2021 

dai 6 anni in su , pagine 48, cm. 20,8 x 29 

isbn 9788832070538, € 18,00 

Acquista (sconto 5%)

Guidati dalla mappa che il Capitano tiene come preziosa, ma che raffigura al suo interno solo l’azzurro dell’oceano, l’insolito equipaggio approda in una terra strana in cerca del temibile Squarlo. Un Castoro, un Contabile, un Cassiere, un Cucicappucci, un Cuoco e un Carnefice di soli castori si mettono in cerca del temibile Squarlo, che potrebbe rivelarsi ancora più pericoloso se appartenesse alla specie dei Cuggi. Spetta al Cuoco la fortuna, si fa per dire, di incrociare lo Squarlo, perché ahimè proprio di un Cuggio si tratta. Così nel nulla finisce il cuoco e una delle cacce più esilaranti della letteratura classica, qui magnificamente tradotta in rima da Daniela Almansi che dei giochi di parole e dei nonsense di Carroll fa le sue armi segrete. Una caccia genialmente illustrata da un duo di assoluta eccezione, Newell-Ghigliano.



Fuorigioco N. E.

Fuorigioco N. E.

MATHIAS SINDELAR, IL MOZART DEL PALLONE

di Fabrizio Silei 

illustrazioni di Maurizio A. C. Quarello 

 

 

  

 

area tematica: Memoria, Da un altro punto di vista, Grandi temi  

premi 

gennaio 2021 

dai 9 anni in su, pagine 40, cm. 20 x 30 

isbn 9788832070521, € 11,50 

Acquista (sconto 5%)

Vienna, primavera del 1938. Marcus, 9 anni, va pazzo per il calcio e per il Führer. Il suo eroe preferito non è però il duce tedesco, ma il capitano della nazionale austriaca, Matthias Sindelar, uno dei più grandi campioni di tutti i tempi. Marcus è sugli spalti per assistere a una storica Austria-Germania. Sarà l’ultima partita tra le due nazionali che, dopo l’annessione tedesca, si fonderanno in un’unica squadra. Estroso e imprevedibile -lo chiamano il Mozart del pallone- Sindelar rifiuta però di suonare lo spartito scritto dalle autorità naziste. E inventa. Gol e assist memorabili durante la partita. Poi, fuorigioco, un gesto altrettanto straordinario e clamoroso. Dapprima disorientato e confuso, Marcus unisce il suo al corale applauso dello stadio. A Matthias Sindelar però non la perdoneranno. Non perdoneranno di aver voluto coniugare i valori sportivi con quelli sociali.


Regalate e regalatevi l'abbonamento 2021! Qui tutte le condizioni