L'isola del tesoro

L'isola del tesoro

di Robert Louis Stevenson 

illustrazioni di Maurizio A. C. Quarello 

traduzione di Angiolo Silvio Novaro 

 

  

 

area tematica: Grandi avventure, La difficoltà di crescere, Grandi temi 

 

ottobre 2021 

dagli 8 anni in su, pagine 144, cm. 21 x 29,8 

isbn 9788832070743, € 26,00 

Acquista (sconto 5%)

La vita del giovane Jim Hawkins scorre tranquilla, alla locanda di famiglia nel villaggio sul mare non lontano da Bristol. Fino al giorno in cui, con l’intento di nascondersi, un burbero e alcolizzato uomo di mare, che si fa chiamare capitano Billy Bones, prende in affitto una stanza proprio in quella locanda. Da qui in poi la vita di Jim è un susseguirsi di incontri pericolosi, di colpi di scena, di scelte coraggiose, di rocambolesche avventure. La mappa del tesoro di Flint, che Billy Bones custodiva gelosamente e che tutti i peggiori filibustieri stavano cercando, finisce invece per un gioco del caso proprio nelle mani di Jim; con il dottor Livesey e con il conte Trelawney, il ragazzo si imbarca sull’Hispaniola, alla ricerca dell’isola e del tesoro. Convinti della facilità dell’impresa e della fedeltà dell’equipaggio, i tre, affiancati da un pugno di marinai ancora fedeli, si ritroveranno invece a dover combattere contro un nutrito manipolo di pirati senza scrupoli, guidati da Long John Silver, imbarcatosi come cuoco di bordo. Per il giovane Jim, l’incontro con quest’uomo che sa essere spietato e leale, segnerà non solo il suo avventuroso battesimo del mare, ma anche il suo rito di passaggio per diventare un uomo. Un inno alla libertà di scelta, all’avventura pura, allo sconfinato mare, alla natura selvaggia.