La volpe senza il corvo

La volpe senza il corvo

di Pascale Petit 

illustrazioni di Gérard DuBois 

traduzione di Maria Baiocchi, Rosa Chefiuta & Co 

 

  

 

area tematica: Ridere e sorridere, Da un altro punto di vista 

 

settembre 2018 

dai 4 anni in su, pagine 40, cm. 19,3 x 24,6 

isbn 9788899064730, € 14,00 

Acquista (sconto 15%)

Il punto di partenza è la nota favola della volpe e il corvo, ma già dalla prima riga di questo racconto in versi c’è qualcosa che non torna: il corvo, deriso, ha pensato bene di non farsi trovare (ma a volerlo trovare, c’è). E la volpe, che non riesce a farsene una ragione, s’imbarca in un’avventurosa e travagliata ricerca del suo compagno di storia e di un pasto da mettere sotto i denti. Incontra invece animali di ogni tipo, reali, immaginari e addirittura estinti: una mucca in cerca di lusinghe, la consolidata coppia di tartaruga e lepre, persino una formica e i dodo estinti, e il kakurlackò inesistente. Nella esilarante versione di Pascale Petit la lingua poetica diventa gioco ardito e raffinato tanto quanto i disegni di Gérard DuBois.