Niccolò Angeli

http://www.niccco.it

Niccolò Angeli si occupa di comunicazione visiva nelle sue accezioni più disparate, dal grande manifesto pubblicitario fino al biglietto di invito per un matrimonio, ma è particolarmente interessato all'illustrazione e a tutto ciò che è sperimentazione. Ama i progetti inutili, le cose che pongono domande e la contaminazione dei generi. Il suo studio grafico è camaleontico, vale a dire che i suoi componenti e collaboratori cambiano a seconda delle necessità, permettendo così allo studio di occuparsi tanto di progetti di fotografia d’avanguardia come della progettazione di insegne per i negozi di alimentari. L’unico componente fisso dello studio è lui, che svolge quindi le funzioni di proprietario, manager, direttore artistico, pr, designer e uomo delle pulizie. Fra i suoi libri: “Ma tu lo sai come si fa un cesto?” (Edizioni Sentieri nel Tempo, 2006), “La Lunga Notte Del Piedosauro” (Edizioni Sentieri nel Tempo, 2006), “Arte Design & Viceversa” (Maschietto Editore, 2007), “Microbiografia di una pulce” (Edizioni Il Molo, 2007). Nel catalogo di orecchio acerbo: “X. Una storia senza parole” (2005). 

Nel nostro catalogo:

X