Manuele Fior nasce a Cesena nel 1975. Dopo la laurea in Architettura a Venezia nel 2000, si trasferisce a Berlino, dove lavora fino al 2005 come fumettista, illustratore e architetto e poi a Oslo. Nel 2004 pubblica per Atrabile Editions di Ginevra la sua prima graphic novel, "Les gens le dimanche", edita poi anche in Germania, con cui vince il premio ICOM per la migliore sceneggiatura. In seguito pubblica altri libri, tra cui "Rosso Oltremare" per la casa editrice Coconino Press, tradotto in cinque lingue. Nel 1994, con il racconto "Tre mondi" vince il primo premio alla Biennale dei Giovani Artisti di Lisbona; più recentemente, nel 2007, è stato insignito a Napoli del Premio Attilio Micheluzzi. Con le sue illustrazioni collabora con Einaudi Ragazzi, Edizioni EL, Fabbri, Far East Festival e con varie testate come “Internazionale”, “Il manifesto”, “Ny Tid”, “Night&Day Magazine”. Vive e lavora a Parigi.