Nata in Francia, a Thionville, nel 1963, dal 1970 vive e lavora in Italia. Si è formata nel settore orafo, ma l'interesse per la pittura e il fiabesco la hanno avvicinata all'illustrazione. Nel 1991 ha frequentato per un anno l'Accademia di Belle Arti di Bologna, poi abbandonata per riprendere un personale percorso di ricerca. Le sue illustrazioni sono connotate dalla presenza di numerosi elementi simbolici; come lei stessa dice “mi piace occultare almeno in parte il senso, perché si dispieghi a coloro che sanno osservare”. I suoi libri sono pubblicati in Italia, Inghilterra, Stati Uniti, Finlandia, Francia, Spagna, Portogallo, Brasile, Giappone, Messico e Corea. Per il suo lavoro ha ottenuto numerosi riconoscimenti, fra cui, nel 2004, il Premio Andersen come migliore illustratrice. Dal 2005 insegna illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Nel catalogo di orecchio acerbo “La vera principessa sul pisello” (2008).