Pierdomenico Baccalario

Pierdomenico Baccalario ha iniziato a scrivere al liceo classico: in certe ore particolarmente noiose fingeva di prendere appunti, ma in realtà inventava racconti. Nato nel 1974 ad Aqui Terme in una famiglia che ha sempre incoraggiato la sua passione per lo scrivere, si è laureato in giurisprudenza e per un periodo ha affiancato la pratica legale all’attività di scrittore per ragazzi e giornalista freelance. A soli 24 anni vince il suo primo premio letterario con "La strada del guerriero" e nel 2012 vince il Bancarellino con "Lo spacciatore di fumetti" (Einaudi). Tra gli autori di maggior spicco, i suoi romanzi sono tradotti in almeno una ventina di lingue. Da anni collabora per le pagine di cultura di testate come “La Repubblica” e il “Corriere della Sera”. Fa parte de Gli Immergenti, un gruppo di autori e scrittori italiani che lavorano spesso in team, copywriter nel mondo dei ragazzi (e degli adulti). Nel 2015 ha dato vita al progetto del Grand Tour, una collana di libri per ragazzi a partire dai 9 anni di età, distribuita solamente nelle librerie indipendenti. Nel 2014 ha fondato l’agenzia letteraria Book On a Tree, con sede a Londra, e si è stabilito con la famiglia nel Regno Unito. Fa parte da più di vent’anni del comitato scientifico di Lucca Comics & Games, per i quali segue il panorama editoriale e internazionale della letteratura fantastica. 

Nel nostro catalogo:

Le tigri della malora