Nata in Spagna, ad Avila, nel 1955, da oltre vent’anni lavora nel teatro come attrice e costumista. A queste attività, accompagna quella di animatrice, conducendo laboratori sull’ambiente e la promozione alla lettura rivolti ai ragazzi. Dal 1992 si dedica anche alla scrittura di racconti per bambini, e, insieme al compagno Pablo Prestifilippo ha pubblicato numerosi libri fra cui: “Los ruidos de la noche” (Edebé, 1993), “La planta del pie” (SM, 1994), “Ojos negros” (O.N.G. Sodepaz, 1995), “Cuentos con-sentidos: La boca del estómago; La yema de los dedos; La muñeca” (Gaviota, 1996), “El abrigo” (Everest, 1996), “El valeroso caballero don Jacinto Cañete y sus ocho orejas” (coautore Pablo Prestifilippo, El Arca-Grijalbo, 1996).