Antonio Tettamanti

È uno dei fondatori della cooperativa Storieestrisce di Milano, fucina di nuovi talenti italiani che ruota attorno alla Milano Libri di Linus e Alter Alter. Critico letterario, cinematografico e musicale, si dedica anche alla sceneggiatura di fumetti. Con Lorenzo Mattotti, oltre alla riduzione di "Huckleberry Finn", ha realizzato "Tram tram rock" pubblicato sul giornale di annunci economici Secondamano e raccolto poi in volume dalle Edizioni L'Isola Trovata. Ha collaborato a Linus e Alter Alter scrivendo storie per Lorenzo Mattotti, Silvio Cadelo, Raul Fortuna e Laura Scarpa. Ha scritto la sceneggiatura di "Incontro a Salyet" (1984) e "(Vita quotidiana durante) Jihad" (1985), storie pubblicate su Orient Express e realizzate graficamente da Mirko Pajè. Per i disegni di Enea Riboldi ha sceneggiato "Deadly White", pubblicato nella collana Gli Albi di Orient Express. Nel 2005 ha pubblicato il romanzo "1983"svincolandosi dagli editori tradizionali: per privilegiare i lettori ha dato vita a una casa editrice fittizia chiamata lettoriEditori. Bassista, vive e lavora a Como.