Charles Dickens

Charles Dickens (1812 – 1870), tra i più straordinari scrittori della letteratura di ogni tempo, ha esplorato i generi più diversi: dal racconto di fantasmi a quello poliziesco, dal romanzo umoristico alla satira di costume. I suoi libri, da "Il circolo Picwick" a "Oliver Twist", rappresentano uno dei momenti più alti del romanzo sociale dell'Ottocento, e ci lasciano un affresco fondamentale per comprendere la società inglese del diciannovesimo secolo. Nella raccolta "The Uncommercial Traveller" (opera mai tradotta in lingua italiana) da cui è tratto "Capitan Omicidio", Dickens ripercorre i luoghi della memoria, e le storie raccontate dalle bambinaie dell’epoca.