Hamelin Ass. culturale

http://www.hamelin.net/

Davvero le storie salvano la vita? Ne siamo convinti: immergersi in un mondo di narrazioni è fondamentale non solo per vivere esperienze diverse e immaginarie, ma per costruire con le finzioni la storia più importante di tutte, la nostra vita. Da questa convinzione nasce l'Associazione Culturale Hamelin, fondata nel gennaio del 1996 da studiosi di "letteratura per l'infanzia" formatisi intorno alla cattedra del Professor Antonio Faeti, docente di questa materia All'Università degli Studi di Bologna. Ad unirli è stata la consapevolezza del processo di rinnovamento che l'editoria per bambini e ragazzi ha compiuto a partire dal 1987 e del silenzio consapevoleche finora ha circondato le nuove collane, le nuove tematiche, i nuovi autori. La prima, e più immediata, delle finalità di Hamelin è quella di divulgare e far conoscere la Letteratura per l'Infanzia contemporanea, evidenziandone le linee di continuità e le inequivocabili novità rispetto al patrimonio dei classici. La seconda è quella di inserirla nelì'insieme di testi letterari, filmici, iconografici, musicali che popolano l'immaginario contemporaneo. Se la scelta di operare nell'ambito della Letteratura per l'Infanzia può apparire settoriale, Hamelin è consapevole delle potenzialità educative ed artistiche che essa detiene e della sua facoltà di incantare i bambini e i loro educatori guidandoli, come il pifferaio della fiaba, al di fuori delle cittadine irriconoscenti, fino a quella speranza che Oscar Wilde affidava solo a "coloro che scorgono bei significati nelle belle cose". Per il raggiungimento di tali propositi Hamelin opera attraverso percorsi di lettura per classi elementari, medie e superiori, guide bibliografiche a tema, corsi di aggiornamento per bibliotecari, insegnanti di scuole medie e superiori, affermando la volontà di promuovere le storie e la loro importanza. Nel corso degli anni, Hamelin si è aperta ad ulteriori campi, in particolare il fumetto, a partire dai corsi di Bilbolbul, e l'illustrazione, con mostre didattiche e divulgative, con la convinzione che la mescolanza di linguaggi sia fondamentale per una buona promozione alle storie. Tutte queste attività e il continuo ampliamento degli orizzonti tematici da affrontare, hanno portato l'Associazione a pubblicare una rivista, "Hamelin: note sull'immaginario collettivo", ormai al suo sesto anno di vita, che riassume tutto il nostro lavoro occupandosi di pedagogia della lettura, letteratura per ragazzi, fumetto, illustrazione, musica, fino ad addentrarsi nel territorio dei sogni collettivi di oggi e del passato (testo tratto dal sito dell'associazione).