Close

Carme Solé Vendrell

Lei stessa si considera, prima di tutto, un’illustratrice ma afferma: «Non sono scrittrice, ma se devo dire qualche cosa, la dico!» Dal 1968, anno della sua prima pubblicazione, Carme Solé Vendrell, nata a Barcellona nel 1944, ha illustrato moltissimi libri, soprattutto per bambini. La sua carriera di artista di fama mondiale è costellata di premi e riconoscimenti, l’ultimo dei quali nel 2021, la Medaglia d’Oro al Merito in Belle Arti. È stata nominata due volte per il Premio Hans Christian Andersen. Ha anche ottenuto riconoscimenti onorari come la Creu de Sant Jordi dal governo della Catalogna, nel 2006. Molto versatile, è in grado di esprimersi con tecniche anche molto diverse che spaziano dall’acquerello, alla gouache, pastelli, matite colorate o inchiostro cinese. Il suo tratto resta inconfondibile: soprattutto nell’espressività che dà ai suoi personaggi e nella capacità di rendere sulla carta l’emozione che li attraversa. Sempre molto poetica, è capace di affrontare nelle sue storie anche temi molto difficili. I suoi grandi maestri, è lei stessa a dichiararlo, sono Picasso, Van Gogh, Kandinsky e Miró e tra gli illustratori Etienne Delessert e David McKee.