Il coccodrillo

Il coccodrillo

UN EVENTO STRAORDINARIO

di Fëdor Dostoevskij 

illustrazioni di Marco Marinangeli 

 

 

  

collana: albi
 

area tematica: Ridere e sorridere, Storie visionarie e dell'assurdo 

 

agosto 2017 

dagli 8 anni in su, pagine 72, cm. 21 x 30 

isbn 9788899064570, € 16,50 

Acquista (sconto 15%)

San Pietroburgo. Un giorno di gennaio, sotto le volte dell’elegante galleria Passage. Tra i raffinati negozi, uno certamente insolito – gestito da un tedesco – espone pappagalli, scimmie e, attrazione straordinaria, un coccodrillo. È la meta di una coppia e di un loro amico. Entrati, improvvisa la disgrazia. Il marito, incautamente, s’avvicina al coccodrillo. È un attimo, e l’animale l’inghiotte. Tutt’intero. Urla, strepiti, pianti. La moglie piange il marito, il tedesco il coccodrillo. Quand’ecco, dal ventre dell’animale, la voce dell’inghiottito. Tranquilli, sto bene. Anzi non sono mai stato così bene, e non ci penso proprio a uscire da qui. Anzi, questa è l’occasione opportuna imporsi all’attenzione generale e per far valere le mie qualità. Parlando dal ventre del coccodrillo. Entusiasta lui delle migliaia di persone che verranno ad ascoltarlo, entusiasta il proprietario tedesco delle migliaia di visitatori paganti. Ma i giornali, cosa diranno i giornali?