La tempesta

La tempesta

di William Shakespeare 

illustrazioni di Fabian Negrin 

traduzione di Maria Grazia Carapezza , Attilio Carapezza  

adattamento di: Mary Lamb 

  

collana: albi
 

area tematica: Grandi temi 

 

novembre 2016 

dagli 8 anni in su, pagine 48, cm. 20 x 30 

isbn 9788899064419, € 19,50 

Acquista (sconto 15%)

Prospero, spodestato duca di Milano e mago, vive da anni su di un’isola dell’oceano insieme con la figlia Miranda. Lì lo ha relegato il fratello Antonio. L’isola è magica. Un tempo infestata dalla strega Sicorace, ora è abitata solo dal figlio, il mostro Calibano, e da spiriti imprigionati nei tronchi degli alberi. Prospero prende con sé Calibano e libera dall’incantesimo gli spiriti. Riconoscenti, tutti diventano suoi fedeli servitori, primo fra tutti Ariele, il loro capo. Grazie alle sue arti e al potere degli spiriti, Prospero riesce a governare gli elementi della natura. E così, quando scopre in mare l’usurpatore Antonio e il suo complice, il re di Napoli, scatena una tempesta per obbligarli ad approdare sull’isola. E qui inizia la vendetta. Subito separa Ferdinando, il figlio del re di Napoli, dal padre e, tramite Ariele e gli altri spiriti, comincia a tormentare gli usurpatori. Ma Miranda e Ferdinando si innamorano, gli usurpatori si pentono e chiedono perdono per le loro malefatte. E così ci si avvia al lieto fine. Ingiustizie e sopraffazioni vengono sconfitte. I torti vengono perdonati. L’amore trionfa. E tutti fanno ritorno a casa. A 400 anni dalla morte di William Shakespeare, per celebrarlo, un libro con immagini straordinarie, tutte su pagine a finestra formato cm.78x30.