L'ultimo viaggio

L'ultimo viaggio

IL DOTTOR KORCZAK E I SUOI BAMBINI

di Irène Cohen-Janca 

illustrazioni di Maurizio A. C. Quarello 

traduzione di Paolo Cesari 

 

pubblicato anche in lingua francese, tedesca, inglese, coreana 

collana: albi
 

area tematica: Memoria, Guerra e pace, La difficoltà di crescere, Grandi temi 

premi 

gennaio 2015 

dagli 8 anni in su, pagine 64, cm. 20 x 30 

isbn 9788899064020,  

non disponibile

Simone, poco più che adolescente, tiene per mano il piccolo Mietek. Insieme ai loro compagni dell’orfanotrofio -mesti, ma la testa alta e una canzone sulle labbra- stanno attraversando le strade di Varsavia per raggiungere l’altra parte, il ghetto. Così hanno ordinato gli occupanti tedeschi. A guidare quella comunità, come sempre, Pan Doktor, il dottor Korczak. Non la fame, né le malattie, e neppure le sadiche angherie naziste riescono a intaccare i principii e le pratiche della loro convivenza. Nel prendersi cura di Mietek, Simone gli racconta della Repubblica dei bambini, con tanto di Parlamento, Codici, Tribunale. E poi del giornale murale, delle sedute di lettura, delle rappresentazioni teatrali, delle vacanze alla colonia estiva… Quel treno che li preleva nell’estate del 1942, però, non in campagna li avrebbe portati ma nel lager di Treblinka.