Emanuela Orciari

Nata a Pesaro nel 1963, dopo il diploma di maturità d'arte applicata ha frequentato un corso biennale di disegno animato presso l'Istituto d'Arte di Urbino, uno stage di grafica presso il college di Carlisle in Inghilterra e uno di illustrazione presso lo studio Balloon di Giacinto Gaudenzi. Ha partecipato a diverse mostre collettive e nel 2000 ha allestito una personale presso il chiostro della basilica di San Paterniano a Fano. Ha vinto il 5° concorso internazionale di illustrazione per l'infanzia di Vigonovo nel 2000, illustrando “Il Gatto Pezzone nel mondo di Bubagnon”, pubblicato nel 2003 da Edicolors. Ha illustrato inoltre: “Qui radio Londra. L'aquila vola” di Vanna Cercenà (Fatatrac, 2008), “La Rosa Rossa” di Vanna Cercenà (EL, 2004 e Einaudi Ragazzi, 2006), “La voce del lupo” di Mario P. Fasanotti (Fatatrac, 2003), “San Giovanni Lupatoto” (Edicolors, 2002), “Alieno” (Città Nuova, 2002), “Mai più crociate” di Vanna Cercenà (Fatatrac, 2000), “Un prato di fiabe” (Artcolor, 1999). Con la Raffaello editrice di Urbino ha pubblicato: “Il mago di Oz e Le più belle fiabe di Esopo” (1996), “Il principe felice” (1997), “Il formicuzzo Gennaro” (1998). Con “La portinaia Apollonia” di Lia Levi (orecchio acerbo 2005, 2006, 2008), nel 2005 ha vinto il Super Premio Andersen Libro dell’Anno. 

Nel nostro catalogo:

La portinaia Apollonia