Mara Cerri

Come l’ha definita Goffredo Fofi sul Sole 24 ore “elegante e trasognata capofila di una famiglia di disegnatori provenienti dalla più che meritevole scuola d’arte di Urbino”, è considerata uno dei più promettenti giovani artisti del nostro paese. Il suo segno poetico ha attraversato i libri delle principali case editrici italiane. Collabora con numerosi quotidiani e riviste tra cui "Il manifesto", "Lo straniero", "Diario", "Carta", "Internazionale". Ha partecipato alla “Mostra Illustratori” della Fiera del Libro di Bologna, alla Biennale di Illustrazione di Bratislava e a quella portoghese “Illustrarte”. Fra i suoi libri ricordiamo: “L’Anima Nuvola”, “Fuoco”, (Fatatrac); “Dentro gli occhi cosa resta” (testi e illustrazioni- Fatatrac); “Dagli Appennini alle Ande” (E/O editore); “La Traviata” (Grimm Press, Taiwan); “Cleopatra” e “12 storie di principesse”(EL editore); “Fili”, “Ippolita la bambina perfetta” (Arka editore); “La bambina di ghiaccio” (Emme edizioni); “Storia di Pilina” e “Guarnatalla” (Carthusia edizioni); Antologia “In volo” sezione poesia (Zanichelli); “Parole perdute” (testi e illustrazioni- Grimm Press, Taiwan); “Piccole donne” ( Fabbri editori); “La spiaggia di notte” (E/O); “Storia di Giacobbe” e “Giuditta e Oloferne” (Fabbri editori-Corriere della Sera); “Gâteaux et chapeaux” (Milan editions). In collaborazione con Magda Guidi, ha realizzato il cortometraggio d'animazione "Via Curiel 8", tratto dall'omonimo libro, vincitore del Torino Film festival 2011 Sezione Corti. Nel catalogo di orecchio acerbo, oltre alla nuova edizione di "Via Curiel 8"(libro + dvd, 2012) “A una stella cadente” (Nuova Edizione, 2007), “Via Curiel 8” (2009), "Banchi di nebbia" (2010), catalogo dell'omonima mostra collettiva, "Il nuotatore" (2013). 


ELSE edizioni