Dahlov Ipcar

Nata nel Vermont nel 1917, cresciuta a New York, vissuta in una fattoria del Maine, Dahlov Ipcar è una poliedrica autrice che calca la scena artistica americana da decenni. I suoi dipinti e le sue sculture -in gran parte di collezioni private- sono esposti nei musei Metropolitan, Whitney e Brooklyn di New York. Ma alle pareti di quei musei più di una volta ha preferito i muri delle strade, e i suoi murales campeggiano in molte città, dal Tennessee all’Oklahoma, dal Maine al Massachusetts. Oltre trenta sono poi i libri da lei scritti e illustrati espressamente per ragazzi; fra i più noti: “The cat at nigth”, “World full of horses” e “The calico jungle”. Vera maestra della bellezza e semplicità della forma, Dahlov narra storie senza tempo sulle speranze giovanili, sulla maestosa complessità della natura, e sul nostro ruolo nell’universo. Adorata e apprezzata da generazioni intere di bambini americani, ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti. Ultimo, nel 1998, The Kerlan Award for Children’s dall’Università del Minnesota. Nel catalogo di orecchio acerbo: "L'uovo meraviglioso" (2014) e "Strisce e macchie" (2016).