Jirí Kratochvil

È nato a Brno, nella repubblica Ceca, nel 1940 ed è autore di romanzi, racconti, opere teatrali e saggi. Dopo il crollo del regime sovietico che lo annoverava tra gli autori proibiti, le sue opere furono pubblicate e tradotte in francese, spagnolo e tedesco. Vincitore di premi prestigiosi, è considerato dalla critica uno dei maggiori scrittori contemporanei e celebrato come una delle figure della letteratura ceca che più ha colmato il vuoto lasciato da Milan Kundera, dopo che questi decise di vivere e scrivere in Francia. “Nel cuore delle notti un canto” (Edizioni Anfora, 2005) è stato il suo primo libro pubblicato in Italia.
Nel catalogo di orecchio acerbo, "Giovannino e il re", racconto inedito all'interno di "1989", un'antologia illustrata da Henning Wagenbreth. 

Nel nostro catalogo:

1989